© Fluid Images - reproduction for non-commercial purposes

Friday, 22 June 2012

Auto Classiche su BritGasoline!

Cari amici e gentlemen driver,
Oggi ho ricevuto la primarecensione del mio blog da parte di un rinomato sito di auto storiche italiano! Auto Classiche ha deciso di raccomandare i miei post al proprio pubblicoe sono sinceramente contento di poter ricambiare, da buon gentleman, il favore. Non si tratta soltanto di riconoscenza tout court: la menzione del mio sito è proposta da un portale che, a parer mio, rappresenta un unicum nel modesto ed embrionale panorama di siti italiani dedicati alle 4 ruote d'epoca. AutoClassiche non è solo il solito sito di piccoli annunci: alla componente classified aggiunge (mi verrebbe da dire, finalmente!) una sezione puramente editoriale, strumentale non solo a poter godere di commenti e pareri tecnici sulle auto storiche, ma anche a cogliere le ultime novità in fatto di eventi, gare, affari ed aste. E’ questo, dico io, il modo per avvicinare il pubblico di larga scala al mondo delle storiche: bisogna cercare di informare e far sognare il lettore, di fargli capire quanto ampio sia lo spettro di possibilità disponibili per sentirsi parte della comunità di appassionati anche senza essere un eccentrico milionario. Un avventore può guardare alle storiche come ad un oggetto riservato ad una chiusa ed inaccessibile lobby: in alcuni casi questo corrisponde a verità, ma Auto Classiche ha la stessa ambizione di Brit Gasoline: far passare il messaggio che con pochi Euro si possa sconfiggere questo pregiudizio, si possa consigliare di farsi largo tra la folla, seguire una gara per strada, accedere a una mostra, conoscere la storia di un particolare esemplare, aprire un libro o leggere un post, apprezzare un restauro. Capire, insomma, la storia di una quattroruote che un giorno, chissà, potremo possedere; non dovesse andare cosὶ, beh, avremo comunque dedicato un po’ di tempo a un sogno. Saremo come chi, appassionato d'arte e cultore del bello, possa legittimamente dirsi tale senza necessariamente possedere un Picasso. Vi sembra poco?

PS: La foto non c'entra nulla, ma l'ho scattata io all'ultimo concorso d'Eleganza di Villa d'Este e ne vado molto fiero :-)

No comments:

Post a Comment